Luoghi importanti di Sebastopoli. 1 ° bastione, non preso dal nemico… (foto)

Monumento al primo Bastion
Monumento al primo Bastione

Viviamo a Sebastopoli già da cinque anni e cerchiamo sempre di capire questa bella città, sentire la sua energia. Come ha detto recentemente un capitano intelligente di fregata, i forestieri – è sangue fresco per Sebastopoli, hanno bisogno di essere “conversi nella nostra fede”…

Per cominciare, abbiamo imparato a sentire cosa c’è dietro le parole città-eroe. L’eroismo è sempre collegato con sacrificio, e soprattutto con il consenso volontario di superare generale oltre il personale. Questo è ciò che riguarda la città-eroe di Sebastopoli. Lo stesso è stato cantato in una bella canzone militare:

 

Solo poi diventa città-eroe,

Quando un soldato è diventato eroe …

 

Bastioni che hanno creato la leggenda

4 ° bastione, batteria Kostomarov
4 ° bastione, batteria Kostomarov

Sebastopoli è una città-museo, una città-guerriero, che si è seduta vicino alla riva del mare per riposare. Ogni metro di questo tratto di costa fu coperto dal metallo del nemico, un pesante fardello … Ancora in guerra di Crimea la bella città in pietra bianca si è trasformata in una fortificazione – generale Totleben con i soldati dell’esercito russo costruì bastioni – piccoli fortezze per una lunghezza complessiva di 7 km.

Come sappiamo dalla storia, il più pericoloso di tutti era il quarto bastione. Fu su di lui che il giovane Lev Tolstoj era ansioso di lasciare Belbek per guardare la vera e propria guerra e le persone reali. Ora il 4 ° bastione è nominato viale Istoriceskiy dove si trova il Museo-Panorama.

1 ° bastione. Eroico

Parco al 1 ° bastione

Ma si tratta del primo bastione. Ora è il quartiere Nakhimovsky, via 1 ° bastione. Il Regno dell’impero di Stalin di edifici bassi. Ai piedi della montagna su cui si trovano le case, si estende la Kilen-baia. Sulle rive di questa baia  grande Alexander Popov all’inizio del 20° secolo ha aperto una scuola per radiotelegrafisti, e poi qui fu eretto un enorme 13 ° cantiere.

Kilen-baia

La baia fu chiamata così in onore di un metodo astuto di pulizia del fondo delle navi. Nel 18 ° secolo, al fine di pulire il fondo di alghe e conchiglie le navi vennero inclinate sul lato – in lingua tedesca questo processo si chiama  “kilevat'”- il loro fondo, sollevato sopra l’acqua, ed era facilmente purificato.

Nel complesso del monumento al 1 ° bastione è stata costruita una rotonda.
Così è la rotonda oggi

Il progetto del bastione 1 è apparso nell’anno 1834. Era una batteria con 9 arme. Dopo la decisione importantissima del comandante in capo delle forze di terra e navali delle forze di Alessandro Menshikov sull’affondamento di navi di una squadra russa all’ingresso della baia di Sebastopoli, il 1 ° bastione si è stato rafforzato dalla batteria on l’armamento dai marinai  dalla nave “Parigi”, che ha ricevuto il numero 107.

Dall’inizio della guerra di Crimea, il bastione è stato comandato dal capitano-tenente v. K. Orlov, e dopo la sua morte nel luglio del 1855 – P. M. Nikitin, tenente del 35-mo equipaggio della marina.

Panorama della baia di Sebastopoli dal Bastione

Il 6 giugno 1855 al 1 ° bastione si è svolta una feroce lotta dei difensori con le forze francesi, che avanzavano due volte, ma sono stati accolti da pallettoni e fuoco di carabine e sono stati costretti ad allontanarsi nella Kilen-baia.

Pietre della rotonda
Vista del tramonto dal 1 ° bastione

Il monumento al 1 ° bastione fu eretto verso il 50 ° anniversario della Prima Difesa di Sebastopoli nell’anno 1905. L’autore del progetto è stato l’architetto F. N. Eranzev.

Tavolo in pietra nel centro della rotonda, su cui in passato c’era un bassorilievo dei bastioni

Monumento al 1mo bastione – una roccia artificiale alta 2,5 m. In realtà era una fontana – l’acqua scorreva lungo la roccia. Ma dopo i danni del monumento durante la Grande Guerra Patriottica, i restauratori in 1958 hanno rimosso la funzione della fontana.

Memo per  vandali nel parco del bastione

In particolare, per tutto il tempo dell’assedio di Sebastopoli, il nemico non ha mai preso il 1 ° bastione. I difensori eroici hanno lasciato la posizione solo al comando dopo la caduta del bastione di Kornilov – Malakhov kurgan.

Parco del 1 ° bastione

Non lontano dal monumento si trova la torre di difesa del 1 ° bastione, in cui si trovava un punto di pronto soccorso.

Targa commemorativa sulla torre difensiva

Se avete il desiderio di sentire lo spirito di Sebastopoli, dopo una passeggiata sul lungomare venite alla via del 1 ° bastione, guardi sulla baia di Sebastopoli dall’altezza del 1 ° bastione, rifletti sul taglio dei tempi sedutosi su una panchina in un parco, a piedi, tra belle case, ascolti i suoni di interruzioni di core e fischi di pallottole…

1 ° bastione, 1960

Vicino al parco c’è College d’arte e il suo dormitorio. I giovani insoliti con acconciature creative completano l’atmosfera speciale di questo luogo.

Anche c’è una sottostazione nella zona con colonne.

Vi auguriamo delle piacevoli passeggiate per la città-eroe!

Leave a Reply