Dalla Crimea per la Siria: la prima nave con il grano 

Il 15 giugno al terminal da carico del porto marittimo di Sebastopoli è stato iniziato il caricamento di grano della prima nave per la Repubblica Araba di Siria.

Secondo il direttore del Sevmorport Sergei EMELIANOV, il trasporto del grano sarà svolto ogni settimana. E la destinazione finale del carico non sarà sempre la Siria. Secondo EMELIANOV, siccome Sebastopoli sia sotto le sanzioni internazionali, si può parlare solo del fatto che il trasporto del grano avviene secondo l’accordo tra i due soggetti economici.

In questo caso, secondo il governatore di Sebastopoli Dmitry OVSIANNIKOV, il grano sia partito per la Siria nell’ambito dell’accordo tra Sebastopoli e la città siriana Tartus, che era stato recentemente firmato dal vicegovernatore Vladimir BAZAROV.

Secondo OVSIANNIKOV, entro l’anno in Siria si debba trasportare fino a 200 mila tonnellate del grano russo. Secondo i dati ricevuti, la Siria sarà fornita prevalentemente dal grano del raccolto di Crimea.

Leave a Reply