Il ponte di Crimea: costruttori già fanno la segnaletica stradale orizzontale

Sulla parte autostradale del ponte di Crimea hanno già cominciato a fare la segnaletica stradale orizzontale. È una delle tappe finali dell’approntamento del panno stradale la quale si è cominciata dalla parte della penisola di Taman. La segnaletica è fatta dai materiali i quali provvedono gli alti standard di sicurezza e comodità del traffico in qualsiasi tempo.

“Il ponte di Crimea ha 2 direzioni di marcia e ognuna ha 2 corsie di marcia. Su ogni direzione noi facciamo 3 strisce di segnaletica stradale: 2 marginali e 1 centrale che separa flussi di traffico della direzione di passaggio. Rispettivamente dovremo fare la segnaletica stradale orizzontale lungo 117 chilometri”, dice Pavel MATIASCIUK.

Prima di essere fatta la segnaletica stradale orizzontale ha passato attraverso una selezione a 2 tappe. Da prima i costruttori hanno esaminato alcune varianti di termoplastico sul cosidetto substrato: hanno studiato le caratteristiche di termoplastico di vari produttori russi in combinazione con diverse varianti di microsfere di vetro.

Dopo la selezione preliminare cosi meticolosa i costruttori hanno passato alle prove dei materiali di segnaletica stradale orizzontale già sul calcestruzzo asfaltico sul territorio della pista per le prove dello stabilimento di calcestruzzo asfaltico del ponte di crimea sulla riva di Taman. Qui i specialisti del servizio del controllo di qualità hanno essaminato le possibilità rifflettente di luce dele varianti sperimentali della segnaletica dopodiche hanno determinato i materiali di piu alta qualità e i quali sono usati adesso per fare la segnaletica stradale orizzontale sulla parte autostradale del ponte di Crimea.

Il ponte di Crimea foto

Fonte

Leave a Reply